Acetaia La Bonissima

Categoria: Alimentare
Produttore: Acetaia La Bonissima S.r.L. Produttore/Ricerca

Siamo la testimonianza della passione che la famiglia De Pietri, fin dai primi anni del secolo scorso, ha sempre coltivato per la produzione di "Balsamico". All’inizio del Novecento nonno Celestino gestiva, alle porte della città di Modena sulla Via Emilia, una delle più celebri trattorie della città, la "Casa Rigata", punto di ristoro ufficiale della corsa automobilistica Mille Miglia. Meccanici e piloti famosi si fermavano, durante le prove che precedevano la gara, ad assaporare il prezioso "Balsamico" Invecchiato nei barili usati precedentemente per la mescita del vino.
Da allora, diverse decine di barili si aggiunsero poco alla volta ai primi e, successivamente, con l’aiuto del figlio Egidio, si costituì un’ Acetaia di più organica consistenza.
Il presente
Della vecchia "trattoria", oltre che il ricordo nei modenesi che fecero di quel tempo la storia della Modena di oggi, resta l’antica Acetaia, situata attualmente ai margini dell’Appennino e ad appena sette chilometri dal centro della città, terra indiscussa dei vitigni utilizzati per la produzione dei mosti per il "Balsamico".
A fine stagione di ogni vendemmia, si ripete questo rito: Franco e Donatella insieme ai figli Francesco e Alessandro, ultima generazione della famiglia, da sempre in questo periodo dell’anno respirano l’inconfondibile profumo sprigionato dai grandi contenitori entro i quali si cuoce a fuoco lento il succo dell’uva appena mostata.
La "Bonissima"
Tradizione, ambiente e filosofia dell’azienda hanno dato origine all’idea del marchio: "LA BONISSIMA".
Si tratta infatti di un nome che significa per i modenesi la massima espressione di modenesità nel senso stretto del termine. "La Bonissima" è una statuetta situata nell’angolo del palazzo sede del Comune della città di Modena antistante la piazza su cui sorge anche l’antico Duomo romanico.
"La Bonissima", così chiamata dai modenesi, pare raffiguri una dama che, secondo alcuni, doveva reggere una bilancia simbolo della giustezza dei pesi, delle misure e della buona qualità delle merci, altri invece dicono che, in occasione di una grande carestia che colpì la città di Modena, una nobildonna garantì la sopravvivenza dei poveri affamati elargendo granaglie e viveri in quantità.
Fu così eretta nel XII secolo questa statuetta a perenne ricordo di quel gesto; da allora è uno dei simboli della città più amato dai modenesi.
L'Azienda
ACETAIA LA BONISSIMA, che mantiene nel tempo una connotazione di carattere famigliare, segue con spirito tradizionale ogni fase del ciclo produttivo riservando ogni attenzione alla cura dei particolari. Costante è l'impegno nello studio delle confezioni sempre innovative ed originali riservate ad una clientela specializzata nel settore della gastronomia di alto livello.
Grandi e piccoli, senza alcuna distinzione, apprezzano da anni i nostri "Balsamici" che, nelle loro svariate qualità, si possono degustare con qualsiasi piatto, dall’aperitivo al dolce più raffinato, fino ad assaporare quelli più invecchiati come elisir da meditazione.
L’impegno di ACETAIA LA BONISSIMA è quello di perpetuare nel tempo questa profonda passione nel rispetto della tradizione e della qualità, selezionando con cura ed attenzione materie prime provenienti dal territorio italiano senza aggiungere additivi, coloranti né addensanti.
Certificazioni e Garanzie
La qualità dei nostri prodotti e della nostra azienda è garantita e certificata dagli organismi di controllo autorizzati dal Mipaaf (Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali).

Ubicazione

Via Tonini 2, 41043, Casinalbo di Formigine, Italy

Telefono: +39 059 512112
Fax: +39 059 5139231
Web: www.acetaialabonissima.it
Email: info@acetaialabonissima.it